IBU Cup: prima vittoria per Dale e Morozova nella sprint di Ridanna

Babikov Dale Bakken IBU Cup Ridnaun Ridanna sprint men 15 12 2018 250

Ridanna, 15 dicembre 2018 - Sabato, la IBU Cup di Ridanna è proseguita con le gare di sprint. Sotto un sole raggiante e con un freddo glaciale, con il norvegese Johannes Dale e la russa Anastasiia Morozova sono saliti sul gradino più alto del podio due biatleti che non avevano ancora mai raggiunto tale risultato nella IBU Cup. Complessivamente, 230 atleti hanno partecipato alla gara nella roccaforte altoatesina del biathlon. 

  

Johannes Dale: un nome che gli appassionati di biathlon dovranno tenere a mente. Sabato pomeriggio, a Ridanna, il 21enne norvegese ha corso la sua prima gara in IBU Cup per vincerla subito. Nonostante un errore di tiro, l'atleta juniores residente a Lørenskog, si è affermato per la prima volta in una competizione generale di sprint con un tempo di 25'53"4 grazie a un ultimo giro sensazionale e una prestazione complessivamente eccellente sugli sci. "Sapevo di essere in forma, ma non mi aspettavo di vincere. Quindi, sono felicissimo! Partire primo nell'inseguimento di domani è un'esperienza totalmente nuova per me. Vediamo come andrà", ha dichiarato Dale dopo la premiazione. 

 

Al secondo posto si è classificato il russo Anton Babikov, attardato di 22,4 secondi nonostante abbia centrato tutti i 10 bersagli. Con questo podio, Babikov è passato in testa alla classifica generale di IBU Cup. Il terzo posto nella sprint di Ridanna è andato al norvegese Sivert Guttorm Bakken (+23,4), anche lui juniores. Il miglior biatleta tedesco, Roman Rees, si è piazzato decimo. Primo tra gli Azzurri, Daniele Cappellari si è classificato 28º con un ritardo di 2'04"1. 

 

 

La Morozova celebra la sua prima vittoria in IBU Cup

 

In campo femminile si è affermata la russa Anastasiia Morozova, che giovedì aveva già vinto la staffetta singola. Dopo un'impeccabile sessione di tiri a terra, la 24enne ha commesso un errore in piedi ma è riuscita ciononostante a registrare il miglior tempo con 23'20”9. Per la Morozova si tratta della prima vittoria in Coppa IBU. Nella stagione in corso è già salita sul podio altre due volte e ora guida la classifica generale. 

 

Con un ritardo di 6,8 secondi sulla Morozova, Ingela Andersson (Svezia) si è piazzata al secondo posto. Anche la scandinava 27enne quest'anno vanta tre podi in IBU Cup ed è seconda in classifica generale. Ha completato il podio l'ucraina Nadiia Bialkina, senza errori di tiro. Gli arrivi al traguardo si sono susseguiti a brevissima distanza, tanto che la quinta classificata, la russa Victoria Slivko, ha accusato solo 12,1 secondi sulla vincitrice Morozova. 

 

 

Lardscheider migliore Azzurra

 

Nella squadra italiana il risultato migliore è stato conseguito da Irene Lardscheider. Al suo debutto in una gara individuale di IBU Cup, la 20enne di Selva Gardena si è classificata 23esima, accumulando i suoi primi punti e qualificandosi per l'inseguimento di domenica. "A confronto della staffetta mista, oggi sugli sci sono andata molto meglio. Un errore di tiro può capitare. Naturalmente sono contenta di avere subito guadagnato qualche punto. Il fatto che mi alleno qui a Ridanna, certamente è un vantaggio. Comunque, il livello della Coppa IBU è molto alto", ha commentato la Lardscheider al traguardo. 

 

La IBU Cup di Ridanna si conclude domenica con le gare di inseguimento. La competizione femminile inizia alle 10:00, quella maschile alle 12:30. 

 

 

Patrick Braunhofer vince la IBU Junior Cup a Lenzerheide

 

Sabato, Ridanna è stata protagonista anche nella IBU Junior Cup di Lenzerheide. La gara individuale, infatti, è stata vinta da Patrick Braunhofer. Il 20enne non ha commesso errori al poligono, lasciandosi alle spalle lo svizzero Sebastian Stadler e il francese Martin Bourgeois Republique. 

 

 

IBU Cup Ridanna 2018/19 – Classifica

 

Sprint femminile (7,5 km)

1. Anastasiia Morozova RUS 23.30,9 minuti/1 errore di tiro

2. Ingela Andersson SWE +6,8 secondi/1

3. Nadiia Bielkina UKR +10,1/0

4. Elisabeth Hoegberg SWE +11,7/1

5. Victoria Slivko RUS +12,1/1

...

23. Irene Lardschneider ITA/Selva Gardena +1.50,4/1

42. Samuela Comola ITA +2.34,2/0

67. Michela Carrara ITA +3.50,1/6

 


Sprint maschile (10 km)

1. Johannes Dale NOR 25.53,4/1

2. Anton Babikov RUS +22,4/0

3. Sivert Guttorm Bakken NOR +23,4/1

4. Fabien Claude FRA +27,3/2

5. Hugo Rivail FRA +33,8/0

...

28. Daniele Cappellari ITA +2.04,1/1

48. Pietro Dutto ITA +2.41,3/2

58. Saverio Zini ITA +3.03,0/2

62. Rudy Zini ITA +3.14,1/2

63. Nicola Romanin ITA +3.19,3/2

79. Simon Leitgeb ITA/Antholz +3.59,2/1 

ASV Ridanna • I-39040 Ridanna (Alto Adige) • Tel: +39 349 0062066 • Questo indirizzo e-mail è protetto dallo spam bot. Abilita Javascript per vederlo. • P.IVA: 01417330212 • Editorial Privacy © geiger-webdesign.com

Utilizziamo i cookie per assicurarVi una migliore esperienza sul nostro sito. Utilizziamo inoltre anche cookie di parti terze per inviarVi messaggi promozionali personalizzati. Se prosegue nella navigazione di questo sito acconsente automaticamente all’utilizzo dei cookie. Per maggiori informazioni sui cookie e sulla loro disabilitazione clicca qui.